Generatore di Corrente ad Idrogeno ~ gruppoelettrogeno.net

Generatore di Corrente ad Idrogeno

Generatore di Corrente ad Idrogeno

Le tematiche dell’idrogeno e delle celle a combustibile hanno assunto negli ultimi anni un crescente rilievo, sia a livello nazionale che internazionale, anche grazie al contributo che le relative tecnologie offrono. La diffusione sul mercato dell’idrogeno richiede delle tecnologie affidabili e competitive che siano in grado di sfruttare a pieno le potenzialità di questo elemento.

Numerose aziende hanno creato prototipi di generatori che sfruttano l’idrogeno per produrre energia. Generatori come Ihod Energypod, realizzato da Marc Collins e Leah Lastre. Il suo funzionamento si basa su una reazione chimica tra idrogeno ed ossigeno che produce energia elettrica.

Nato per ridurre ingombri, pesi e costi questo generatore si presenta come una sfera portatile dotata sia di prese stadard che di porte USB con una potenza in uscita compresa tra i 105 ed i 110 watt. Le capsule che utilizza contengono delle polveri che una volta combinate con l’acqua, generano idrogeno che viene incanalato nel reattore per produrre energia.

Il prodotto è stato ideato come un sistema di alimentazione da usare in caso di emergenza, ma secondo i creatori può anche essere usato come sistema di alimentazione principale. Porduce poche emissioni ed è sicuro da usare.

Durante la sua presentazione all’evento “American Dreams”, competizione indetta dalla Home Shopping Network, Ihod Energypod è riuscito ad alimentare contemporaneamente una Tv schermo piatto, un tablet samsung ed una lampada. L’unica nota dolente di questo incredibile generatore è il prezzo che oscilla tra i 900 e i 1200 dollari con capsule che costano ben 20 dollari ciascuna.

Le fuel cell hanno trovato impiego anche nel campo automobilistico. Sono state ideate infatti delle pile che alimentano i motori elettrici, liberando così la vettura dalla ricarica tramite corrente elettrica. Le case produttrici hanno investito importanti somme di denaro ma non si è mai arrivato oltre i prototipi.

I generatori ad idrogeno non sono ancora una realtà, ma potrebbero presto rivoluzionare gli schemi di produzione energetica. Numerosi progetti riguardanti generatori ad idrogeno e celle a combustibile sono in corso nei principali paesi industrializzati (tra i quali anche l’Italia con il progetto FISR promosso dal Ministero dell’Ambiente), grazie al sostegno di numerosi centri di ricerca ed aziende. L’obiettivo è quello di mettere a disposizione in un prossimo futuro delle tecnologie affidabili e competitive nel settore nonchè la loro  introduzione nel mercato globale.

Articolo a cura di Christian Castagno

gruppoelettrogeno.net tutti i diritti riservati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi